Gestione avanzata delle TIN

  • Gestione multi-modello
  • Curve di livello
  • Profili longitudinali
  • Calcolo volumi per sezioni ragguagliate
  • Calcolo volumi tra modelli
  • Calcolo volumi contro un piano
  • Stima piano di compenso
  • Modellazione avanzata
  • Progettazione dinamica

Discariche & Cave

Naturale complemento del modulo di Modellazione, grazie alle funzioni di progettazione dinamica

#

Modellazione avanzata

Leonardo XE è dotato di un’ampia gamma di strumenti dedicati alla progettazione di modifiche volumetriche del terreno, con funzioni potenti e di semplice utilizzo. Su un modello del terreno è possibile eseguire lo studio di fattibilità di una cava o di una discarica, completo di calcolo dei volumi coinvolti per la conseguente valutazione dei costi.

Speciali funzioni di modellazione avanzata permettono di tagliare un modello che ne interseca un altro, di inciderlo lungo un profilo planimetrico, di proiettare poligoni planimetrici su di esso, di unire modelli, eliminare triangoli interni ed esterni mediante poligoni chiusi disegnati sul modello, di generare scavi, spianamenti e gradonature grazie a pochi e semplici elementi di progetto (altezza, larghezza e pendenza dei gradoni, quota di arrivo, ecc.). Fra le funzioni di modellazione avanzata anche quelle per la generazione di modelli piani (orizzontali e inclinati) per quote date.

Il risultato di ogni operazione sui modelli è mostrato nella finestra di visualizzazione tridimensionale, dove i solidi coinvolti possono essere controllati da ogni angolazione. L’osservazione delle sezioni permette una visione chiara degli interventi eseguiti o da eseguire consentendo la valutazione contemporanea di un numero virtualmente infinito di stati d’avanzamento.

Progettazione dinamica

La gestione dinamica di tutti gli elementi del progetto permette di effettuare variazioni planoaltimetriche in tempo reale, anche operando direttamente sul CAD.

Ogni operazione di modifica infatti comporta un rapidissimo ricalcolo dell’intero progetto che viene immediatamente ricostruito in tutte le sue parti: dal ridisegno dei profili planimetrici, fino alla rigenerazione del modello 3D del solido di progetto, con anche il calcolo dei volumi, il tutto in pochi istanti! Grazie a queste caratteristiche, Leonardo XE si presta ottimamente a progetti quali cave, dragaggi, parchi eolici, argini, discariche, e tanto altro.

Sezioni di progetto

La Progettazione è dinamica anche nella gestione delle sezioni di progetto, che possono essere studiate e modificate operando direttamente sul tracciato sul quale poi saranno effettivamente montate. In questo modo è possibile visualizzare all'istante i punti di criticità del progetto, verificare subito l’approccio pensato senza uscire dalla schermata di modifica ed evitare così inutili e lenti cicli di progettazione, applicazione, verifica e correzione delle sezioni di progetto.

Uno strumento di modifica permette di intervenire sulle sezioni di progetto predisposte o di crearne di totalmente nuove, anche grazie all’uso di variabili e alla definizione sul tracciato di intervalli di variazione di queste ultime, che possono così assumere localmente valore diverso. Su ogni tracciato è possibile applicare diverse sezioni di progetto per intervalli di progressiva; Leonardo XE risolve in modo automatico le eventuali sovrapposizioni secondo un ordine di priorità definito dall’utente.

Vista 3D

Con l'ausilio della rappresentazione tridimensionale di Leonardo XE, è possibile lavorare ad un nuovo livello: la vista permette di visualizzare e navigare tra i modelli del terreno, i punti e le linee presenti nel CAD 2D, ma con l'ausilio della selezione 3D, la vista 3D è più di un semplice visualizzatore; diventa un potente strumento che si affianca al classico CAD planimetrico.